Encyclopedia Britannica non perdona: paragona

von macchiato

Le caratteristiche comuni ai diversi tipi di fascismo, e pure le differenze, sono trattate con molta più attenzione dall‘Encyclopedia Britannica che non dall’Enciclopedia Treccani e dalla Brockhaus Enzyklopädie:

Mentre la Treccani ed il Brockhaus sembrano rinunciare quasi del tutto all’approccio comparativo, la Britannica lo approfondisce: sotto la voce „fascism“ ed il sottotitolo „common characteristics of fascist movements“ la BE individua tante idee e caratteristiche comuni ai vari tipi di fascismo (italiano, tedesco, rumeno, ungherese, giapponese, sudamericano, sudafricano ecc.) a partire dal:

nazionalismo estremo di stampo militarista, disprezzo per le democrazia elettive ed il liberalismo politico e culturale, l‘ idea che esista una naturale gerarchia sociale e d‘elite, l’ambizione di creare una compatta comunità nazionale nella quale gli interessi individuali siano subordinati al bene comune, rappresentato e tutelato da uno Stato autoritario.

Vale la pena enumerare le seguenti parole-chiave alle quali l‘Encyclopedia Britannica dedica altrettanti paragrafi nella sua analisi di quelle che secondo lei sono le caratteristiche comuni dei vari movimenti fascisti:

* opposizione al marxismo

* opposizione alla democrazia parlamentare

* opposizione al liberalismo politico e culturale

* ambizioni totalitarie

* programmi economici conservatori

* corporativismo

* interclassismo

* imperialismo

* valori militari

* idea di una compatta comunità nazionalpopolare („Volksgemeinschaft„)

* mobilizzazione di massa,

* leaderismo, („leadership priciple„)

* idea dell’uomo nuovo

* glorificazione della gioventù

* idea di educare e forgiare il carattere

* decadenza e spiritualità

* violenza

* nazionalismo estremo

* ricerca di un capro espiatorio(„scapegoating„)

* populismo

* immagine rivoluzionaria

* antiurbanismo

* maschilismo e misoginia

Si nota che il razzismo l’antisemitismo NON figurano in questo elenco, stilato dall‘Encyclopedia Britannica (nella corrente edizione online di quest’estate 2012), delle caratteristiche comuni più importanti del fascismo italiano e del nazismo tedesco. Non è un particolare di poco conto. Riguarda l’Olocausto.

Questa è un‘ osservazione non solo doverosa ma essenziale.

Essa non ci esime comunque dal notare quanto sia lunghissima la lista dei fattori in comune a quelle due dittature ultranazionaliste fallite così miseramente – e quanto la vigilanza e la prevenzione di simili megalomanie politiche e culti della violenza siano attuale anche nel Ventunesimo Secolo, in tanti paesi – non ultimi i nostri.

(Fonte: http://www.britannica.com/EBchecked/topic/202210/fascism/219363/Common-characteristics-of-fascist-movements)

Advertisements